I Templari e il Colle Magico di Celestino


di M.Grazia Lopardi 

 

Nuova edizione

La studiosa aquilana Maria Grazia Lopardi rileva come Celestino V fosse visto come simbolo di una nuova stagione spirituale, proprio come oggi si parla di Nuova Era.
Il libro non vuole essere un testo di storia, ma riflette il percorso interiore dell'autrice, segnato da coincidenze e sogni: a parte questo aspetto suggestivo ma personale, ha il merito di riportare alla luce il messaggio di Celestino e dell'ordine a lui vicino, gli Spirituali francescani, oltre a rivelare connessioni inedite con la vicenda templare, la storia sacra ed esoterica.
Il discorso porta l'autrice ai giorni nostri, dove il bisogno di nuova spiritualità, spiega, ha toccato anche Giovanni Paolo II, che ha riconosciuto le colpe della Chiesa e invitato cristiani e islamici a pregare insieme.
Un filo rosso, insomma, sembra legare quell'oscura vicenda medievale ai travagli attuali del mondo, che nella loro tragicita potrebbero anche segnare una svolta.